Impianti fotovoltaici a Voltana e Massa Fiscaglia

Pubblicato da Papi Pierluigi


Fotovoltaico a Voltana e Massa Fiscaglia

Nella continuità di un percorso avviato già da anni che vede la Cooperativa attenta protagonisti a tutte le innovazioni di processo/prodotto, Terremerse ha recentemente avviato una serie di investimenti che mettono al primo posto la riqualificazione delle strutture di stoccaggio e di lavorazione in un’ottica ecocompatibile. In quest’ambito sono già operativi gli impianti fotovoltaici dei centri di Massa Fiscaglia e Voltana, totalmente integrati dal punto di vista architettonico.
Sono stati realizzati utilizzando più di 1.100 pannelli solari, per una superficie totale di oltre 1.600 mq, che consentirà un considerevole risparmio di combustibile fossile senza generare emissioni inquinanti.
Il ricorso a tale tecnologia nasce dall’esigenza di coniugare una maggior tutela ambientale con gli interventi di manutenzione straordinaria al patrimonio aziendale.
L’impianto di Massa Fiscaglia è realizzato su una struttura destinata allo stoccaggio dei cereali e ricopre una superficie totale di oltre 1.000 mq, composta da 792 pannelli in silicio policristallino per una potenza di 142,56 kWp.
L’impianto è in grado di produrre un’energia totale annua di circa 150.000 kWh, che garantirà al Centro di essere indipendente energeticamente per i 2/3 del proprio fabbisogno.
L’impianto di Voltana, realizzato sul tetto del Centro Lavorazioni Carni, è costituito da 348 pannelli di silicio policristallino, per una superficie totale di quasi 600 mq e una potenza di 74,28 kWp. L’energia totale annua si attesterà sugli 83.000 kWh.