Tecniche evolutive in fruttiviticoltura

Pubblicato da Papi Pierluigi


Tecniche evolutive in fruttiviticoltura

Venerdì 18 gennaio alle ore 20.30 a Faenza (sala riunioni dello stabilimento ortofrutticolo, via San Silvestro 38) Terremerse organizza un incontro di aggiornamento dal titolo “Tecniche evolutive in fruttiviticoltura per il miglioramento delle produzioni e la riduzione  dei costi di gestione”.

 

L’analisi del panorama delle nuove tecniche agronomiche rende necessaria la valutazione dei miglioramenti che si possono introdurre nei processi produttivi e delle variazioni dei costi a esse collegate. La Cooperativa Terremerse in questo senso ha effettuato un’approfondita analisi dei riflessi agronomici ed economici derivanti dall’ adozione sia di un nuovo servizio di supporto alla gestione dell’irrigazione, sia del diradamento meccanico fiorale nelle drupacee.

Intervengono alla serata: Alberto Montagna (Agricultural Support) e Valerio Bucci (Terremerse) che relazioneranno su metodi e tecniche per una migliore gestione dell’irrigazione; Mattia Onofri  (Terremerse) e Stefano Foschi (CRPV) che parleranno di diradamento meccanico fiorale nelle drupacee.