“Programma Fedeltà”: novità per i soci Terremerse

Pubblicato da Papi Pierluigi


“Programma Fedeltà”: novità per i soci

Il “Programma Fedeltà”, lo strumento predisposto da Terremerse per misurare e riconoscere il grado di fidelizzazione alla Cooperativa, in questo 2013 si presenta con alcune importanti novità che riguardano in particolare i livelli di premialità riservati ai soci.

 

Obiettivo di Terremerse rimane sempre quello di creare le migliori condizioni di lavoro per i propri soci, riducendo al limite i vincoli e promuovendo un sistema di qualità che ha il fine di premiare gli imprenditori agricoli che si affidano ai servizi della Cooperativa.

Come avvenuto negli anni passati, per poter accedere al “Programma Fedeltà” il socio deve fornire al tecnico di riferimento di Terremerse il proprio piano colturale completo e il Fascicolo Aziendale. In base a questi vengono stimati: da una parte i consumi potenziali di agroforniture (agrofarmaci, fertilizzanti e sementi - calcolati su tutte le colture previste nel piano colturale); dall’altra i volumi di produzione che potenzialmente possono essere conferiti alla Cooperativa (cerealproteici e ortofrutta).

Da tali informazioni, supportate dalla consulenza del tecnico, scaturisce un vero e proprio programma d’attività annuale che si instaurerà tra Socio e Cooperativa.

 

Per aderire il socio deve:

rivolgersi al Punto Vendita abituale per la compilazione della domanda di partecipazione al “Programma Fedeltà” 2013 e la consegna del Fascicolo Aziendale entro il 30 giugno di quest’anno;

firmare il contratto, dopo che la Cooperativa avrà verificato la validità dei requisiti.

Non saranno prese in esame le richieste incomplete o che riporteranno dati inesatti.

 

I requisiti minimi per partecipare sono:

1) intenzione a conferire le produzioni a Terremerse;

2) potenziale d'acquisto di agrofarmaci, fertilizzanti e sementi di almeno € 4.000/anno;

3) regolarità nei pagamenti delle fatture Terremerse scadute al 31/12/2012;

4) iscrizione al libro Soci Terremerse entro il 31 Dicembre 2012 con regolare versamento della quota sociale;

5) titolarità di un libretto di deposito sociale con la Cooperativa.

 

Condizioni per ricevere il Premio

Se a fine anno saranno raggiunti i requisiti minimi, al Socio verrà erogato il Premio che gli sarà conferito al 50% in aumento della quota sociale e al 50% tramite accredito sul libretto di deposito.

L’importo del Premio sarà calcolato su tutta l’attività svolta con la Cooperativa e in particolare: sul valore dei prodotti conferiti e sugli acquisti di tutte le agroforniture (agrofarmaci, fertilizzanti, sementi, impiantistica, plastica, lubrificanti, macchine agricole e trattori, ecc.) da Terremerse, o dal Quadrifoglio per i Soci di Imola:

1) premio 100% della somma del valore dei prodotti acquistati e conferiti se l’Azienda conferisce a Terremerse il 100% di tutte le produzioni aziendali.

2) premio 0,55% della somma del valore dei prodotti acquistati e conferiti se l’Azienda conferisce a Terremerse il 100% delle produzioni orticole da mercato + il 100% delle frutticole, ma non conferisce altre produzioni trattate dalla Cooperativa.

3) premio 0,40% della somma del valore dei prodotti acquistati e conferiti se l’Azienda conferisce a Terremerse il 100% delle produzioni cerealproteiche (solo se in conto conferimento annuale e/o medio e/o con contratti di valorizzazione) + il 100% delle produzioni di orticole da industria (escluso patate), ma non conferisce altre produzioni trattate dalla Cooperativa.

 

In tutti i casi per ottenere il premio occorre anche raggiungere con Terremerse (o con Quadrifoglio per i soci di Imola) il 95% degli acquisti di agroforniture (calcolati su tutte le colture previste nel Piano colturale), impiantistica, irrigazione, macchine agricole. In caso di avversità climatiche straordinarie, il “Programma Fedeltà” prevede l’applicazione di soglie di tolleranza parametrate all’incidenza del danno subito.