Cereali 2018, crescono superfici e nuove aziende

Pubblicato da Papi Pierluigi

Si è conclusa la campagna di raccolta 2018 dei cereali e delle oleaginose e Terremerse trae le prime conclusioni. Complessivamente, le quantità ritirate sono state di 143.400 tonnellate con un incremento del 10% al 2017.

Particolarmente significativi sono stati gli aumenti dei cereali a paglia con un conferimento pari a 93.000 tonnellate, questo nonostante una resa media produttiva nettamente inferiore rispetto all’anno precedente. Due sono gli elementi che hanno caratterizzato questa campagna in termini quantitativi: un incremento di superfici investite a cereali a paglia, ma soprattutto un numero importante di nuove aziende che, insieme a quelle che da anni confermano la loro fiducia nella Cooperativa, ci hanno consentito di raggiungere tale risultato. Significativo è, inoltre, il fatto che oltre il 42% delle quantità ritirate sono confluite nelle gestioni del Conto conferimento annuale e dei Contratti di valorizzazione. La scelta della Cooperativa di sostenere finanziariamente le aziende cerealicole anticipando il pagamento dell’acconto della Gestione Annuale alla raccolta, è stata particolarmente gradita e apprezzata e, in questa prima campagna, le aziende hanno potuto beneficiare di 2.110.487 euro.